COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: abbiamo trasferito la sede in
P.zza 2 Giugno 14, ingresso Galleria D'Azeglio, Piano 3
Per la vostra pubblicità chiamate il nuovo numero 0585 75275 oppure commerciale@contattoradio.it
Notizie
Bandierine. Storie di resistenza a fumetti
Scritto da Redazione    Mercoledì 29 Aprile 2015 15:50    PDF Stampa E-mail
Cultura

Bandierine_Copertina_leggeraIntervista a Tuono Pettinato, nome d'arte di Andrea Paggiaro, fumettista, già ospite della rubrica TNT, e Fabio Gadducci, referente dell'area fumetto dell'organizzazione di Carrara Show. Hanno portato nei nostri studi il volume "Bandierine. Tutta una storia di Resistenze", (Edizione Barta) storie resistenti a fumetti realizzate dallo stesso Tuono Pettinato e da Francesco Guarnaccia, Lorenza De Luca, Roberta "Sakka" Sacchi, Fabio Ramiro Rossin, Emanuele Tonini, Emanuele Messina  e La Tram sotto la supervisione storica di Stefano Gallo.

Ascolta l'intervista


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (bandierine 1.mp3)Intervista a Tuono Pettinato e Fabio GadducciAscolta e condividi6919 Kb
Scarica questo file (bandierine 2.mp3)Intervista a Tuono Pettinato e Fabio GadducciAscolta e condividi4761 Kb
 
L'Aperossa, il cinema in cerca di spettatori
Scritto da Redazione    Lunedì 27 Aprile 2015 14:58    PDF Stampa E-mail
Cultura

Ape-RossaAndrea Calevro intervista, ai microfoni di Meltin Pop, Bruno e Pino per presentare il progetto L’aperossa, il cinema in strada dell’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico che nasce con l’intento di creare una serie di iniziative intorno a proiezioni pubbliche e itineranti. Con la sua mobilità e le dimensioni ridotte, l’Aperossa, attrezzata per le videoproiezioni è uno strumento agile e brillante per “raccontare storie” nelle strade, negli stretti vicoli dei centri storici, negli spazi, alle volte angusti, frequentati però dalla gente, dagli anziani e dai giovani. L’Aperossa si muove e cerca i suoi interlocutori, non il contrario: non persone che vanno al cinema, ma il cinema che va dalle persone.

Vengono proposti i preziosi film del vasto e unico patrimonio cinematografico dell’Archivio audiovisivo (anche sul canale AAMODAAMOD YouTube), relativi allo specifico territorio in cui si svolgeranno le proiezioni, o altri, su richiesta. I “cantastorie” introdurranno alla proiezione, presentando i film e gli autori, raccontando come nasce e si realizza un film. L’Aperossa porterà così le storie di ieri e quelle di oggi attraverso l’Italia, proponendo un antico mezzo di diffusione del cinema (di un altro cinema), al tempo stesso innovativo e sicuramente nuovo e divertente soprattutto per le generazioni più giovani.

Ascolta l'intervista


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (aperossaMELTINPOP240415.mp3)L'aperossaAscolta e condividi5130 Kb
 
Racconti dal Donbass. Un incontro a Carrara
Scritto da Redazione    Giovedì 23 Aprile 2015 17:17    PDF Stampa E-mail
Esteri

antifa-ucrainaA Carrara il 26 aprile si incontreranno due Carovane, entrambe mosse e animate dai valori dell'antifascismo: la Carovana Resistente, che torna a fare tappa a Carrara, e la Carovana Antifascista organizzata dalla Banda Bassotti, gruppo musicale antifascista romano che ha portato negli anni la loro musica e il sostegno di tanti attivisti in paesi come il Nicaragua, il Salvador, la Palestina e l'Ucraina.

La giornata di domenica, organizzata dal Comitato con l'Ucraina Antifascista, Anpi Massa Carrara, il Circolo Arci Il Viandante, FIAP e Rifondazione Comunista Carrara, inizia con un incontro che vedrà la partecipazione dell'attivista e reporter ucraina Veronika Yuhnina, dalle 18.00 presso la sede di ANPI Carrara (viale Potrignano 13) e continua presso il Circolo Il Viandante (Via Gragnana 1) con una cena di finanziamento per la Carovana Antifascista.

Ai microfoni di Meltin Pop abbiamo ospitato Andrea Calevro e Gianfranco Castellotti, due portavoce del Comitato con l'Ucraina Antifascista di Massa Carrara e un partecipante alla prima Carovana Antifascista in Ucraina.

Ascolta il podcast dell'intervista.

Clicca Qui per maggiori informazioni e per scaricare la locandina dell'evento.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (ucraina 3.mp3)Racconti dal Donbass: Andrea e Gianfranco Comitato con l'Ucraina AntifascistaAscolta e condividi7042 Kb
 
Il 24 aprile si balla anche a Contatto Radio
Scritto da Redazione    Mercoledì 22 Aprile 2015 09:35    PDF Stampa E-mail
Prossimamente in onda

ballare_locandinaLiberi anche di Cantare e Ballare, un progetto di Radio Popolare, Arci, Anpi e Insmli per festeggiare i 70 anni della Liberazione e ricordare gli uomini e le donne che ci hanno liberato dal nazifascismo.

I balli di questo 24 aprile vogliono ricordare quelli organizzati nel 1945, per volontà del Sindaco della Liberazione di Milano Antonio Greppi. 

Emilio Pozzi ricorda la giornata di festa con queste parole «Si balla per le strade, sui marciapiedi, nei viali, […] le strade della circonvallazione fanno da cintura a questa esplosione di letizia, di libertà, quasi a cancellare definitivamente le ore buie degli odi, delle diffidenze»

Anche noi di Contatto Radio parteciperemo a questa iniziativa con una diretta speciale il 24 aprile, con collegamenti dagli altri "balli" di Carrara, al Circolo Arci i Baccanali, e da Piazza Luni a Sarzana. Lo speciale andrà in onda dalle 22.35 fino alle 24, quando ascolteremo Bella Ciao, nella versione realizzata appositamente per questo progetto da Paolo Fresu.

Per maggiori informazioni e per scoprire dove potete ballare visitate il sito http://www.radiomilanoliberata.it/liberi-di-cantare-e-ballare/

Noi balleremo negli studi.





 

 
Rivoluzione del Rojava, una speranza per il nuovo medioriente
Scritto da Redazione    Giovedì 16 Aprile 2015 18:46    PDF Stampa E-mail
Esteri

rojavaIntervista a Carla Cocilova, di Arci Toscana, e Paolo Zammori, collaboratori di Uiki Onlus, che saranno ospiti dell'evento "La speranza per un nuovo Medioriente - La rivoluzione del Rojava" ad Aulla (ore 21.00 venerdì 17 aprile) organizzato da Arci Agogo di Aulla e Comitato Arci Massa Carrara.

ll Rojava, la parte siriana del Kurdistan, una regione del Medioriente suddivisa in 4 stati: Turchia, Siria, Iran e Iraq. Questa regione autonoma della Siria sta combattendo strenuamente contro il regime autoritario siriano che avanza. La Resistenza del Rojava, combattuta da donne e uomini curdi, porta con sé valori di eguaglianza sociale, politica e di democrazia, ed è per tanto un modello di società possibile, non solo per il Medio Oriente.

Ascolta le interviste.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (COCILOVA-def.mp3)Intervista a Carla CocilovaAscolta e condividi2572 Kb
Scarica questo file (paolo zammori rojava.mp3)Intervista a Paolo ZammoriAscolta e condividi9666 Kb
 


Pagina 5 di 85

CONTATTO RADIO

Sede legale, amministrazione, redazione e studi:
Via Loris Giorgi 3 - 54033 - Carrara (MS) - ITALY

Materiale promo audio e riviste:
c.a: Simone Lazzaroni

Telefoni: (+39) 0585 777625