PER LA TUA PUBBLICITA' SULLE NOSTRE FREQUENZE:
0585 777 625 oppure commerciale@contattoradio.it
Ambiente
Centrale Enel di La Spezia, nuove proposte di Legambiente Liguria
Scritto da Giuliano Faggioni    Venerdì 07 Giugno 2013 17:51    PDF Stampa E-mail
Notizie - Ambiente
Si è tenuta quest'oggi, venerdì 7 giugno 2013, la Conferenza dei Servizi per il rilascio dell'AIA, Autorizzazione Integrata Ambientale, alla centrale Enel della Spezia. Fra i pareri sentiti dalla Conferenza c'è stato anche quello di Legambiente, che ha proposto una soluzione alternativa rispetto a quanto previsto dall'Autorizzazione, auspicando, in particolar modo, una gestione della centrale che porti all'abbandono della combustione a carbone ed all'utilizzo più consistente del metano.

Dell'esito della Conferenza e della posizione di Legambiente abbiamo parlato oggi a Meltin Pop col vicepresidente di Legambiente Liguria, Stefano Sarti. Qui di seguito trovate l'intervista:

ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (stefano sarti.mp3)Legambiente Liguria per la Centrale Enel di La SpeziaIntervista al Vice Presidente Stefano Sarti7735 Kb
 
"Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli comuni
Scritto da Francesca Ghio    Venerdì 31 Maggio 2013 17:43    PDF Stampa E-mail
Notizie - Ambiente
Decimo anniversario per l'iniziativa promossa da Legambiente "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli comuni che quest'anno si svolgerà 1 e 2 Giugno.
Ne parliamo con Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana ai microfoni di Meltin Pop.
I piccoli borghi sono il 72% dei comuni d'Italia, la loro superficie copre il 55% del territorio nazionale e vi risiede il 19% della popolazione italiana. Roccaforti di identità e sapere, custodi del nostro patrimonio storico-artistico, naturale ed enogastronomico, sono anche luoghi di sperimentazione delle buone pratiche più innovative in fatto di energia, economia verde e riciclo dei rifiuti, laboratori di accoglienza e inclusione sociale. E’ qui che sono prodotti il 93% delle DOP e degli IGP e il 79% dei vini più pregiati, nel 99,5% di questi municipi abitanti si trovano prodotti tipici certificati. Sul fronte dell’innovazione energetica, i piccoli comuni con almeno una fonte rinnovabili installata sul proprio territorio sono 5687 e ben 274 producono grazie al solare fotovoltaico più energia elettrica di quella necessaria ai consumi delle famiglie. In Toscana i piccoli comuni, ovvero quelli che hanno meno di 5000 abitanti, rappresentano il 49% dei comuni e valorizzare il loro territorio da un punto di vista ambientale, culturale ed economico può rappresentare il punto di partenza per rilanciare l'economia di tutto il paese.
Per questo Legambiente ha presentato un disegno di legge per la sostenibilità ambientale di questi luoghi e ha chiesto ai Comuni di firmare un appello che verrà presentato al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
www.legambientetoscana.it

Ascoltate l'intervista con Fausto Ferruzza

ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (legambiente toscana.mp3)Voler bene all'Italia Fausto Ferruzza Presidente Legambiente Toscana9027 Kb
 
A Rossano Ercolini il premio per l'ambiente Goldman 2013
Scritto da Redazione    Martedì 16 Aprile 2013 17:45    PDF Stampa E-mail
Notizie - Ambiente

Con Fabio Lucchesi dell'Associazione Ambiente e futuro di Capannori (LU), parliamo del progetto "Rifiiuti zero" e del Premio Ambientale Goldman che ha premiato l'italiano Rossano Ercolini, un insegnante di scuola elementare, ha avviato una campagna di sensibilizzazione pubblica sui pericoli degli inceneritori e dato impulso in Italia al movimento nazionale Rifiuti Zero.

La Fondazione Goldman ha voluto premiare Rossano Ercolini, poiché “quando sentì parlare dei progetti di edificazione dell’inceneritore nel suo Comune, ritenne di avere la responsabilità, come educatore, di proteggere il benessere degli studenti e di informare la comunità in merito ai rischi dell’inceneritore e alle soluzioni per la gestione sostenibile dei rifiuti domestici del paese”, come si legge nella motivazione del premio.

Oggi sono più di 124 i comuni che hanno aderito al progetto Rifiuti Zero, e lo scorso 27 marzo è stata depositata in Corte di Cassazione la Legge d’iniziativa popolare sui Rifiuti zero, che mira a una riforma organica del sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti e si articola attorno a 5 parole chiave: sostenibilità, ambiente, salute, partecipazione e lavoro. Da ieri, e per sei mesi, si raccolgono le firme (ne servono 50mila) a sostegno della proposta di legge, per riportare al centro della discussione politica le proposte virtuose nella gestione dei rifiuti. Per saperne di più: http://www.leggerifiutizero.it/.

Ascolta l'intervista a Fabio Lucchesi


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (ambiente futuro 16 aprile 2013.mp3)Rifiuti Zero Ascolta l'intervista a Fabio Lucchesi6410 Kb
 
Tetrapak. A Massa positivi i risultati della differenziata
Scritto da Redazione    Venerdì 01 Febbraio 2013 11:50    PDF Stampa E-mail
Notizie - Ambiente

 

Sono stati illustrati ieri a Massa i risultati della terza tappa della campagna di informazione promossa da Tetra Pak e Revet, con il patrocinio della Regione Toscana.  Molto soddisfacenti i risultati a Massa dove la percentuale di scarto del materiale da avviare a riciclo non supera mai l'8% di fronte ad un dato medio nazionale di scarto del 10-12%. Ai nostri microfoni il commento del Direttore di Asmiu Ubaldo Stefano, del Presidente di Revet Valerio Caramassi e di Lorenzo Nannariello responsabile Tetrapak.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (IntervistaDirettoreAsmiu.mp3)IntervistaDirettoreAsmiu.mp3Il Direttore di Asmiu Ubaldo Stefano1797 Kb
Scarica questo file (IntervistaPresidenteRevet.mp3)IntervistaPresidenteRevet.mp3Intervista a Valerio Carmassi, Presidente Revet1396 Kb
Scarica questo file (IntervistaResponsabileTetrapak.mp3)IntervistaResponsabileTetrapak.mp3Lorenzo Nannariello responsabile Tetrapak1361 Kb
 
Alluvione. Alle 17 di oggi in onda un mini-reportage di Contatto Radio. RIASCOLTA IL REPORTAGE ON LINE
Scritto da Redazione    Venerdì 16 Novembre 2012 12:32    PDF Stampa E-mail
Notizie - Ambiente

Il modo migliore per farsi un'idea su cosa è avvenuto è sempre quello di andare sul posto e parlare con la gente che ci vive.

Abbiamo raccolto qualche voce e proviamo a raccontarvi le cose per come le abbiamo viste noi con i nostri occhi. Alle 17 di oggi, venerdì 16 novembre, in onda sulle frequenze di Contatto Radio un piccolo viaggio attraverso le voci realizzato da Matteo Bartolini con la collaborazione di Luca Damiani del Media Center della Casa Rossa Occupata di Montignoso.

 


 

RIASCOLTA ON LINE (sotto la gallery trovi anche il link per scaricare l'audio):

[durata 20 min. circa]

 


 

 


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (trasmissione_alluvione_16_11_2012.mp3)trasmissione_alluvione_16_11_2012.mp3Riascolta il reportage18798 Kb
 


Pagina 7 di 8

CONTATTO RADIO

Sede legale, amministrazione, redazione e studi:
Via Loris Giorgi 3 - 54033 - Carrara (MS) - ITALY

Materiale promo audio e riviste:
c.a: Simone Lazzaroni

Telefoni: (+39) 0585 777625