PER LA TUA PUBBLICITA' SULLE NOSTRE FREQUENZE:
0585 777 625 oppure commerciale@contattoradio.it
Carrione: Rossi accusa Genio Civile e Provincia
Scritto da Redazione    Giovedì 20 Novembre 2014 19:07    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cronaca
argine_carrione

La commissione regionale d'inchiesta amministrativa, nominata dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi all'indomani del crollo degli argini del torrente Carrione, ha concluso i suoi lavori.
Dalla relazione dunque è emerso che c'è stato un mancato collaudo dei lavori e una chiara responsabilità della Provincia, come spiega il presidente Rossi durante la presentazione dei risultati della commissione.
Queste le dichiarazioni:

Il dirigente del genio civile locale di allora era già stato spostato dall’incarico, e posto nella segreteria dell’Autorità di bacino del Magra. Oggi stesso, per decisione della Giunta toscana e del dg del dipartimento regionale ambiente verrà rimosso anche dalla segreteria dell’Autorità di bacino. Nel frattempo verrà avviato un procedimento disciplinare verso quel dirigente”.

Qui di seguito le dichiarazioni di Enrico Rossi per i microfoni di Toscana Radio News


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Rossi su inchiesta.mp3)Enrico Rossi su inchesta 943 Kb
Scarica questo file (Rossi su mancato collaudo.mp3)Mancato collaudo 571 Kb
Scarica questo file (Rossi su responsabilita Provincia.mp3)Responsabilità della Provincia 631 Kb
 

CONTATTO RADIO

Sede legale, amministrazione, redazione e studi:
Via Loris Giorgi 3 - 54033 - Carrara (MS) - ITALY

Materiale promo audio e riviste:
c.a: Simone Lazzaroni

Telefoni: (+39) 0585 777625