PER LA TUA PUBBLICITA' SULLE NOSTRE FREQUENZE:
0585 777 625 oppure commerciale@contattoradio.it
Cultura


#InvasioniDigitali: la cultura classica incontra quella digitale
Scritto da Redazione    Mercoledì 29 Aprile 2015 17:18    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cultura
luni_digitaleTornano le Invasioni Digitali, il progetto che promuove la cultura dal basso "invadendo" musei, luoghi d'arte e ambientali, arriva alla sua terza edizione e quest'anno l'invasione programmata nel nostro territorio ci porterà alla scoperta di Luni, l'antica città di Luna (Ortonovo, La Speza), che non è solo anfiteatro ma nasconde bellezze tutte da scoprire... e da instagrammare!

L’area archeologica e il sistema museale dell'antica città di Luna una nuova tappa per le #invasionidigitali 2015, in programma giovedì 30 aprile 2015 dalle 15:00 alle 17:30 con un percorso guidato dedicato.

L'area archeologica e il sistema museale dell'antica città di Luna è la principale istituzione archeologica del Levante ligure per dimensioni e importanza scientifica delle sue raccolte. La città è fondata nel 177 a.C. dopo duri scontri tra Liguri e Romani ed è inserita nella Regio VII Etruria in età augustea. Il racconto delle tracce presenti si snoda dalla fondazione della colonia romana fino ad arrivare all’abbandono della fase medievale. Le ricerche archeologiche sistematiche si avvieranno invece solo nel XIX secolo.

Ricordate lo smartphone o il tablet e utilizzate i tags ufficiali #Luni #invasioniarcheoluni #InvasioniDigitali

Le organizzatrici dell'invasione Annalisa Guerisoli e Angela Tanania sono intervenute in diretta a Meltin Pop per raccontare il programma. Ascolta l'intervista.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (invasioni 1.mp3)Invasioni Digitali - Intervista ad Annalisa Guerisoli e Angela TananiaAscolta e condividi4568 Kb
Scarica questo file (invasioni 2.mp3)Invasioni Digitali - Intervista ad Annalisa Guerisoli e Angela Tanania (parte 2)Ascolta e condividi2227 Kb
 
Bandierine. Storie di resistenza a fumetti
Scritto da Redazione    Mercoledì 29 Aprile 2015 15:50    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cultura

Bandierine_Copertina_leggeraIntervista a Tuono Pettinato, nome d'arte di Andrea Paggiaro, fumettista, già ospite della rubrica TNT, e Fabio Gadducci, referente dell'area fumetto dell'organizzazione di Carrara Show. Hanno portato nei nostri studi il volume "Bandierine. Tutta una storia di Resistenze", (Edizione Barta) storie resistenti a fumetti realizzate dallo stesso Tuono Pettinato e da Francesco Guarnaccia, Lorenza De Luca, Roberta "Sakka" Sacchi, Fabio Ramiro Rossin, Emanuele Tonini, Emanuele Messina  e La Tram sotto la supervisione storica di Stefano Gallo.

Ascolta l'intervista


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (bandierine 1.mp3)Intervista a Tuono Pettinato e Fabio GadducciAscolta e condividi6919 Kb
Scarica questo file (bandierine 2.mp3)Intervista a Tuono Pettinato e Fabio GadducciAscolta e condividi4761 Kb
 
L'Aperossa, il cinema in cerca di spettatori
Scritto da Redazione    Lunedì 27 Aprile 2015 14:58    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cultura

Ape-RossaAndrea Calevro intervista, ai microfoni di Meltin Pop, Bruno e Pino per presentare il progetto L’aperossa, il cinema in strada dell’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico che nasce con l’intento di creare una serie di iniziative intorno a proiezioni pubbliche e itineranti. Con la sua mobilità e le dimensioni ridotte, l’Aperossa, attrezzata per le videoproiezioni è uno strumento agile e brillante per “raccontare storie” nelle strade, negli stretti vicoli dei centri storici, negli spazi, alle volte angusti, frequentati però dalla gente, dagli anziani e dai giovani. L’Aperossa si muove e cerca i suoi interlocutori, non il contrario: non persone che vanno al cinema, ma il cinema che va dalle persone.

Vengono proposti i preziosi film del vasto e unico patrimonio cinematografico dell’Archivio audiovisivo (anche sul canale AAMODAAMOD YouTube), relativi allo specifico territorio in cui si svolgeranno le proiezioni, o altri, su richiesta. I “cantastorie” introdurranno alla proiezione, presentando i film e gli autori, raccontando come nasce e si realizza un film. L’Aperossa porterà così le storie di ieri e quelle di oggi attraverso l’Italia, proponendo un antico mezzo di diffusione del cinema (di un altro cinema), al tempo stesso innovativo e sicuramente nuovo e divertente soprattutto per le generazioni più giovani.

Ascolta l'intervista


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (aperossaMELTINPOP240415.mp3)L'aperossaAscolta e condividi5130 Kb
 
"L'eco di uno sparo", il nuovo libro di Massimo Zamboni
Scritto da Redazione    Venerdì 10 Aprile 2015 16:47    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cultura

locandina_zamboni_eco_di_uno_sparoA 3 anni, esatti, di distanza, ritroviamo Massimo Zamboni ospite di Meltin Pop. Nell'intervista del 2012 si parlava di progetti musicali, e oggi l'autore emiliano torna sulle nostre frequenze per presentare "L'eco di uno sparo", il suo nuovo libro (edito da Einaudi). Il 29 febbraio del 1944 venne ucciso a colpi di pistola Ulisse, il nonno materno di Zamboni. Ulisse era uno squadrista, un dirigente di provincia del partito fascista. Quegli spari hanno continuato a risuonare negli anni, portando altri morti e altre storie. Ce le racconta Zamboni in questo che possiamo definire un racconto, un romanzo familiare, un giallo, una ricerca sulle proprie origini.

Ascolta l'intervista.

Sabato 11 aprile, Massimo Zamboni presenterà il libro in un reading/concerto presso il Circolo Archivi della Resistenza di Fosdinovo.



ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (zamboni eco di uno sparo.mp3)"L'eco di uno sparo", intervista a Massimo ZamboniAscolta e condividi11403 Kb
 
Scatti dalla fine del mondo
Scritto da Redazione    Giovedì 02 Aprile 2015 17:27    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cultura

foto_fine_del_mondoArrivano dall'Argentina gli scatti di Lorezo Devoti, Chiara Bruno e Cristian Cucurnia, e sono stati raccolti in "La fine del mondo", una mostra che verrà inaugurata venerdì 3 aprile presso I Salotti a Carrara.

Un viaggio on the road da Buenos Aires ai ghiacciai della Terra del Fuoco: città, persone, natura, paesaggi ma anche musica e parole, tutto raccontato attraverso le immagini di tre giovani fotografi.

Chiara, Cristian e Lorenzo sono stati ospiti di Meltin Pop, per presentare la loro grande avventura.
Ascolta l'intervista


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (la fine del mondo c.mp3)Mostra fotografica "La fine del mondo"Ascolta e condividi15239 Kb
 


Pagina 5 di 37

CONTATTO RADIO

Sede legale, amministrazione, redazione e studi:
Via Loris Giorgi 3 - 54033 - Carrara (MS) - ITALY

Materiale promo audio e riviste:
c.a: Simone Lazzaroni

Telefoni: (+39) 0585 777625