PER LA TUA PUBBLICITA' SULLE NOSTRE FREQUENZE:
0585 777 625 oppure commerciale@contattoradio.it
Dieci anni di Convivere Festival
Scritto da Redazione    Lunedì 07 Settembre 2015 15:56    PDF Stampa E-mail
Notizie - Cultura

palloncini_convivereMancano pochi giorni alla partenza della decima edizione di Convivere Festival, il festival organizzato dalla Fondazione CRC, in programma a Carrara dall’11 al 13 settembre.

Nella X edizione, si riflette sul futuro del pianeta, dalla globalizzazione all’integrazione, dalla sostenibilità ambientale all’emergenza climatica. Tre giorni con ospiti prestigiosi, conferenze, proiezioni cinematografiche, musica, e appuntamenti gastronomici.

Dopo un lungo viaggio iniziato nel 2006 e che ha attraversato quasi tutti i continenti, la decima edizione del festival ideato e organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, affronta quest’anno il con-vivere nella sua portata globale, andando oltre i confini politici, per una riflessione sul presente e il futuro del nostro pianeta. Da qui il titolo dell’edizione 2015: Terra. Uno sguardo al mondo globale che si svolgerà a Carrara da venerdì 11 a domenica 13 settembre. Come dieci anni fa il festival aprirà con l’intervento di Gad Lerner: una presenza questa, che oltre a essere un piacevole ritorno, vuole simbolicamente invitare a fare il punto sul tema del confronto interculturale: a distanza di dieci edizioni cosa è cambiato?

Abbiamo fatto questa domanda anche ad Alberto Pincione, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, e a Giovanna Bernardini, assessore alla cultura del comune di Carrara, e potete ascoltare le risposte nelle interviste che trovate di seguito.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (bernardini.MP3)Giovanna BernardiniAscolta e condividi2377 Kb
Scarica questo file (pincione.MP3)Alberto PincioneAscolta e condividi682 Kb
 

CONTATTO RADIO

Sede legale, amministrazione, redazione e studi:
Via Loris Giorgi 3 - 54033 - Carrara (MS) - ITALY

Materiale promo audio e riviste:
c.a: Simone Lazzaroni

Telefoni: (+39) 0585 777625