PER LA TUA PUBBLICITA' SULLE NOSTRE FREQUENZE:
0585 777 625 oppure commerciale@contattoradio.it
Lavoro
Massa, presidio dei dipendenti San Carlo
Scritto da Redazione    Martedì 08 Aprile 2014 17:35    PDF Stampa E-mail
Notizie - Lavoro

Si è tenuto stamani sotto il Comune di Massa il presidio dei dipendenti della San Carlo SpA, l'azienda massese di imbottigliamento dell'acqua che dall'inizio dell'anno ha licenziato due dipendenti e che prossimamente procederà ad un terzo licenziamento.

Assieme a dipendenti ed ex-dipendenti c'era il sindacato anarchico USI-AIT, che sta seguendo la vertenza e che la scorsa settimana aveva annunciato la mobilitazione di oggi.

Per noi al presidio c'era Melania Carnevali che ha raccolto la testimonianza di Lina Lazzoni, la prima dipendente licenziata dalla San Carlo. L'intervista la trovate all'interno del servizio a fondo pagina.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Carnevali San Carlo + Intervista Lazzoni 080414.mp3)Il servizio di Melania Carnevali con intervista a Lina Lazzoni Ascolta o scarica il file2033 Kb
 
Assemblea permanente alla Syntech
Scritto da Redazione    Lunedì 07 Aprile 2014 17:27    PDF Stampa E-mail
Notizie - Lavoro

I lavoratori della Syntech SpA di Massa entrano in assemblea permanente.

La decisione è stata presa oggi e le intenzioni dei dipendenti, in cassa integrazione da settembre 2012, sono quelle di rimanere all'interno dello stabilimento fino a quando dall'azienda e dalle istituzioni non arriveranno delucidazioni sul loro futuro ed in particolare sul processo di reindustrializzazione dell'area.

A fondo pagina potete ascoltare le parole di Raffaele Angelino della RSU Syntech, raggiunto telefonicamente da Melania Carnevali.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Raffaele Angelino Syntech 070414.mp3)Intervista con Raffaele Angelino, RSU SyntechAscolta o scarica il file538 Kb
 
Nuova mobilitazione in NCA
Scritto da Redazione    Venerdì 04 Aprile 2014 18:07    PDF Stampa E-mail
Notizie - Lavoro

Si è svolto stamani davanti ai Nuovi Cantieri Apuania di Marina di Carrara il sit-in deciso da RSU e lavoratori lo scorso primo aprile nel corso dell'ultima assemblea dei lavoratori.

Al presidio hanno partecipato anche i venti operai di NCA in cassa integrazione che ancora non sono stati richiamati in fabbrica. Al centro delle proteste ancora la questione delle chiatte, le cui lavorazioni sono state affidate dalla proprietà a personale di ditte appaltatrici, nonostante esistesse la possibilità di affidare tali lavori direttamente ai dipendenti di NCA in cassa integrazione.

Sindacati e lavoratori hanno inoltre respinto le dichiarazioni della proprietà, secondo cui molti lavoratori avrebbero accettato di rimanere anzi in cassa integrazione piuttosto che accettare mansioni diverse e di contro hanno affermato come vi sia sempre stata, invece, la piena disponibilità da parte dei dipendenti.

A fondo pagina trovate tutti i dettagli sulla giornata di oggi ai Nuovi Cantieri Apuania nel servizio di Cinzia Chiappini, che ha raccolto anche le voci di Massimo Braccini e Luisa Pietrini, rispettivamente segretario regionale e provinciale FIOM-CGIL e di un operaio di NCA, Roberto Pucciarelli.

 


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Chiappini NCA 040414.mp3)Il servizio di Cinzia ChiappiniAscolta o scarica il file1781 Kb
Scarica questo file (Luisa Pietrini FIOM 040414 .mp3)Luisa Pietrini FIOM provincialeAscolta o scarica il file728 Kb
Scarica questo file (Massimo BracciniFIOM 040414.mp3)Massimo Braccini FIOM regionaleAscolta o scarica il file837 Kb
Scarica questo file (Roberto Pucciarelli NCA 040414.mp3)Roberto Pucciarelli operaio NCAAscolta o scarica il file1137 Kb
 
San Carlo, l'USI si mobilità
Scritto da Redazione    Venerdì 04 Aprile 2014 17:28    PDF Stampa E-mail
Notizie - Lavoro

È arrivato un altro licenziamento alla San Carlo SPA, l'azienda massese di imbottigliamento dell'acqua che da giugno ad oggi ha lasciato a casa già due dei suoi sette dipendenti.

Altri quattro sarebbero i licenziamenti già annunciati secondo l'USI, il sindacato che segue la vertenza, che accusa inoltre la proprietà di non avere progetti imprenditoriali e di proporre in sede di trattativa soluzioni non accettabili per i lavoratori.

Per questi motivi l'USI ha annunciato un presidio per la mattinata di martedì 8 aprile a Massa, davanti al Teatro Guglielmi.

A fondo pagina trovate il servizio di Melania Carnevali che ha raccolto anche alcune dichiarazioni di Gianluca Attuoni di USI-AIT.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Carnevali San Carlo + Intervista Attuoni USI-AIT 040414.mp3)Il servizio di Melania Carnevali con intervista a Gianluca AttuoniAscolta o scarica il file2435 Kb
 
NCA, oggi nuova assemblea
Scritto da Redazione    Martedì 01 Aprile 2014 17:56    PDF Stampa E-mail
Notizie - Lavoro

Una nuova assemblea dei lavoratori si è tenuta quest'oggi ai Nuovi Cantieri Apuania di Marina di Carrara.

RSU e lavoratori hanno deciso di organizzare per venerdì prossimo un sit-in davanti alla sede dei cantieri, al quale parteciperanno anche tutti i lavoratori in cassa integrazione ancora non richiamati in fabbrica.

Fra gli altri temi affrontati dall'assemblea, l'esito dettagliato dell'incontro svoltosi a Roma la scorsa settimana al Ministero del Lavoro e la questione delle chiatte, con richiesta unanime alla proprietà, da parte di RSU e lavoratori, di affidarne le lavorazioni a personale interno di NCA e non a quello di ditte appaltatrici.

Per tutti i dettagli sull'assemblea odierna, a fondo pagina potete ascoltare o scaricare il servizio di Cinzia Chiappini, andato in onda in diretta durante il nostro notiziario delle 17 e 40.


ASCOLTA // SCARICA
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Chiappini NCA 010414.mp3)Il servizio di Cinzia ChiappiniAscolta o scarica il file1656 Kb
 


Pagina 4 di 12

CONTATTO RADIO

Sede legale, amministrazione, redazione e studi:
Via Loris Giorgi 3 - 54033 - Carrara (MS) - ITALY

Materiale promo audio e riviste:
c.a: Simone Lazzaroni

Telefoni: (+39) 0585 777625